Forum Psichiatrico
Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net

Efficacia della Paroxetina nel trattamento dei sintomi negativi della schizofrenia cronica


Uno studio pilota aveva mostrato un effetto favorevole della Paroxetina ( Paxil/Sereupin/Seroxat ), associata agli antipsicotici, nel trattamento dei sintomi negativi della schizofrenia cronica.

Un totale di 29 pazienti con schizofrenia cronica, secondo DSM-IV, che avevano totalizzato almeno 20 punti nella sottoscala negativa del Positive and Negative Syndrome Scale ( PANSS ), sono stati assegnati in modo casuale al trattamento con Paroxetina ( 30mg ) o con placebo, per 12 settimane.

L’analisi intention-to-treat è stata eseguita su 25 pazienti.

Il punteggio medio della sottoscala negativa di PANSS si è ridotto in entrambi i gruppi.

All’analisi di covarianza, l’effetto della Paroxetina sui sintomi negativi è risultato significativo rispetto al placebo ( -4.53 ).

Questo studio suggerisce che la Paroxetina è efficace nel trattamento dei sintomi negativi della schizofrenia cronica. ( Xagena2005 )

Jochers-Scherubl MC et al, Int Clin Psychopharmacol 2005; 20: 27-31

Psyche2005 Farma2005


Indietro