Forum Psichiatrico
GL Pharma
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

La schizofrenia ad insorgenza tardiva può precedere la demenza, soprattutto la malattia di Alzheimer


Ricercatori del Prince of Wales Hospital di Sidney in Australia hanno esaminato l’outcome (esito) di un gruppo di pazienti con schizofrenia ad insorgenza tardiva.

I pazienti con schizofrenia insorta dopo i 50 anni d’età , ma senza demenza , ed un gruppo controllo di soggetti sani, sono stati esaminati al basale, dopo 1 anno e dopo 5 anni.

Hanno terminato lo studio 19 pazienti contro gli iniziali 27 nel gruppo schizofrenia e 24 soggetti del gruppo controllo contro i 34 iniziali.

A 5 anni nel gruppo schizofrenia, 9 pazienti hanno mostrato segni di demenza . Di questi 5 erano affetti da malattia di Alzheimer, 1 da demenza vascolare e 3 da demenza di tipo sconosciuto.

Nessun soggetto del gruppo controllo ha presentato demenza.

Secondo gli Autori la schizofrenia che insorge nell’età avanzata può precedere la demenza, soprattutto la malattia di Alzheimer. ( Xagena2003 )

Brodaty H et al, Br J Psichiatry 2003; 183:213-219


Psyche2003


Indietro